Kokosnussmilch in Glas

Latte di cocco dalle noci di cocco

Cosa contiene?

Cos’è il latte di cocco?

Il latte di cocco è un liquido bianco e cremoso che viene ricavato dalle noci di cocco. Ha un sapore fruttato e nocciolato e costituisce ancora oggi uno degli alimenti di base fondamentali per molti abitanti delle isole tropicali. Il latte di cocco non è il liquido che si trova nel frutto stesso, ma deve prima venire prodotto dalla polpa della noce di cocco. Questo avviene senza l’utilizzo di sostanze chimiche, solo dai componenti della noce di cocco stessa. L’estrazione del latte di cocco può venire eseguita a mano o a macchina. È necessaria la polpa bianca di una noce di cocco matura. Questa viene macinata e spremuta tramite una pressa o un asciugamano di cotone. In questo modo si ottiene un latte denso, definito anche primo latte. Per diluirlo, viene aggiunta dell’acqua. In questo modo si ottiene un cosiddetto secondo latte.

Valori nutrizionali e calorie del latte di cocco

Il latte di cocco è ricco di vitamine, sostanze nutritive e minerali. Tra queste sostanze ci sono in particolare potassio, sodio, ferro e magnesio. Il latte di cocco provvede al nostro fabbisogno di vitamine con vitamina C, B1, B2, B3, B4, B6 e vitamina E. La noce di cocco è per natura un frutto piuttosto grasso: solo il latte di cocco ha un contenuto di grassi che si aggira intorno al 20%. 100 millilitri di latte di cocco contengono 197 calorie. Nonostante ciò, il cremoso latte è un’alternativa sana e vegana alla panna. Ha numerosi valori nutritivi e contiene grassi vegetali, non animali. I grassi della noce di cocco sono acidi grassi salutari, ovvero trigliceridi (grassi neutri). Gli acidi grassi a catena media non si accumulano direttamente sui fianchi, ma vengono digeriti velocemente, trasformati in energia dal corpo e sono delle risorse importanti. Nonostante ciò, in una dieta si dovrebbe evitare il consumo eccessivo di latte di cocco, dal momento che in caso di un apporto eccessivo di acidi grassi a catena media, non tutti i grassi possono venire trasformati in energia.

100 ml di latte di cocco contengono in media:
Energia: 727 kJ/176 kcal
Grassi: 18,2 g
- grassi saturi: 17,1 g
Carboidrati: 1,4 g
- di cui zuccheri: 1,4 g
Proteine: 1,5 g
Sale: 0,01 g

Kokosschüssel

Si può dimagrire con successo con il latte di cocco?

Un consumo controllato e quotidiano di latte di cocco può supportare una dieta efficace. Questo è dovuto ai trigliceridi (grassi neutrali). Invece di depositarsi direttamente sui fianchi come gli altri grassi, questi grassi vengono prima trasformati in energia. Oltre a questo il latte di cocco accelera il metabolismo. Nonostante ciò, se si vuole perdere peso non si dovrebbe consumare una quantità eccessiva di latte di cocco, poiché chi ne consuma troppo assume più energia di quanta ne ha effettivamente bisogno e deve quindi rinunciare ai risultati della dieta. Nel caso di una dieta dimagrante, non dovrebbero venire assunti più di 50-60 millilitri al giorno.

Conservare correttamente il latte di cocco

Il latte di cocco disponibile in commercio che possiamo trovare nei supermercati generalmente viene reso a lunga conservazione tramite un processo di riscaldamento. Dal momento che gli acidi grassi sono resistenti al calore, il latte di cocco riscaldato non perde nessuna delle sue proprietà salutari e delle sue sostanze nutritive. Se amate la cucina esotica o asiatica, è vantaggioso procurarsi una scorta di latte di cocco. Il latte di cocco in lattina, anche se non viene tenuto in fresco, ha una durata di conservazione praticamente illimitata. Il latte di cocco aperto è conservabile in frigo per circa 3 giorni.
Il latte di cocco fresco e crudo, a causa della sua breve durata di conservazione, quasi non è disponibile sul mercato. Potete però produrlo voi stessi. Il latte di cocco fresco può venire conservato in un contenitore a chiusura ermetica, in frigo, per circa tre-quattro settimane. Se non avete la possibilità di conservarlo in fresco, il latte di cocco andrebbe consumato subito.

Kokosglas

Latte di cocco, olio di cocco e acqua di cocco

Cos’è cosa?

Ci sono veramente molti prodotti che si possono ricavare dalla noce di cocco. Tra questi ci sono l’acqua di cocco, la panna di cocco e il latte di cocco e risulta difficile tenerli tutti a mente.

L’acqua di cocco è il liquido che si trova in una noce di cocco prima che diventi matura. Quando si apre una noce e vi si infila una cannuccia, l’acqua di cocco può venire gustata direttamente. È trasparente ed ha un leggero sapore dolciastro.

Il latte di cocco è il liquido cremoso e saporito che si può ricavare dai componenti della noce di cocco. Dalla polpa matura, sminuzzata e spremuta, si ottiene un latte denso, che può avere un colore che va dal bianco al grigiastro. Per produrlo in casa, frullate la polpa in un frullatore con un po’ di acqua calda e spremete la massa con un asciugamano di cotone. Così otterrete del latte di cocco fresco.

Se questo latte fresco viene lasciato riposare per un giorno, il contenuto di grasso si deposita. Con un ramaiolo si può rimuovere lo strato superiore del liquido. Questa è la panna di cocco.

Latte di cocco in cucina

Sebbene il latte di cocco non sia ancora così diffuso in Europa, sono migliaia le ricette per le quali lo si può utilizzare in cucina. I paesi asiatici lo dimostrano: il latte di cocco qui viene usato per zuppe, minestre e pietanze a base di carne e verdure. Provate un gustoso curry o un piatto a base di verdure vegano con del delizioso latte di cocco. Può venire utilizzato anche come sostituzione ipocalorica della panna. Provate a cucinare il prossimo spezzatino con il latte di cocco o aggiungete alla prossima zuppa di zucca un po’ di latte di cocco invece della panna.
Il latte di cocco può venire utilizzato anche per pietanze dolci come ad esempio gelati, creme o smoothies nutrienti.
Particolarmente famosa in questo ambito è la Piña Colada, tradizionalmente miscelata con latte di cocco. Ci sono molti altri cocktail a base di latte cocco che aspettano di farsi scoprire!

Woknudeln
Messer Tuch
Steakpfanne
Rosmarin
Kochlöffel

Un’alternativa vegana e priva di lattosio al latte di mucca

Sempre più persone negli ultimi anni soffrono di un’intolleranza al lattosio. Inoltre molte persone hanno deciso di seguire un’alimentazione consapevole e rinunciano a prodotti industriali che incrementano l’allevamento intensivo. Il latte di cocco è un prodotto genuino naturale, che in molte regioni tropicali rappresenta ancora oggi l’alimento di base. Il latte di cocco è un’alternativa completa al comune latte di mucca. Infatti, nonostante la denominazione, non si tratta di un prodotto a base di latte e non contiene neanche lattosio. Il latte di cocco è quindi indicato per le persone che soffrono di un’intolleranza al lattosio. Per utilizzare il latte di cocco come prodotto sostitutivo, si può diluire il delizioso liquido cremoso con acqua e consumarlo con il müsli o con il caffè.

Knoblauch
Pfeffer
Pilze
Gemüsepfanne

Da dove viene la palma da cocco?

La palma da cocco (Cocos nucifera) contiene in sé talmente tante proprietà straordinarie che viene giustamente chiamata “albero della vita”.

Continua a leggere

Usi dell’olio di cocco

L’olio di cocco è un vero e proprio miracolo della cosmetica. Rende la pelle vellutata e i capelli setosi, combatte le impurità della pelle e aiuta addirittura a sconfiggere definitivamente herpes e cellulite.

Continua a leggere

Panoramica sull’olio di cocco

L’olio di cocco è un vero e proprio prodotto a tutto tondo, sia in cucina che per la cura del corpo. È fondamentale per il benessere e allo stesso tempo rende la pelle morbida e i capelli lucenti.

Continua a leggere

Annulla

Language Redirect

Would you like to be redirected to the another web site?

Toggle Nav

We collect cookies

We at Dr. Goerg would like to offer you the best possible shopping experience for our products. By clicking on Allow everything, you consent to us collecting your data using technologies. This data helps us to improve our online presence for you and to provide extended functions. You can adjust your consent at any time in the data protection declaration. If you decline, we will only collect technically necessary data. Further information can also be found in our terms and conditions or impressum